giovedì 2 febbraio 2017

Nuove risorse - rivista mensile per la stazione meteo di RasPI

La vulcanica Raspberry ha iniziato a pubblicare una rivista/magazine interamente dedicata alla stazione meteo basata sulla scheda RasPI. Con il mese di gennaio 2017 inizia quindi la pubblicazione di Weather Station Newsletter una rivista (in inglese), ricca di suggerimenti, novità, implementazioni e suggerimenti per una gestione sempre più flessibile e utile di questa stazione meteo.
Per la cronaca sono attualmente operative 860 meteostazioin in 72 nazioni del mondo.

Ecco il link per il primo numero - gennaio 2017

giovedì 19 gennaio 2017

Gennaio 2017: Si riparte

A causa di vari problemi logistici (o, meno prosaicamente, per un trasloco casalingo che si è prolungato per un po'...) la nostra stazione meteo è stata "spenta" verso ottobre e "riaccesa" con il nuovo anno, a partire dal 14 di gennaio 2017; qualche giorno di tribolazione per risistemare i vari settaggi e adesso la potete visualizzare al "solito" indirizzo:

http://meteocesano.dynu.com/meteo/

La location esatta, per il momento, è presso la casa dei Fratelli Maristi di Cesano, in Via Damiano Chiesa, 63. Non è ancora nella sede definitiva, ma visto che presso la scuola non è facile individuare una posizione valida e affidabile, per il momento rimane in questa location provvisoria.

lunedì 11 luglio 2016

Andiamo in onda...

E dopo le prime prove di sistemazione (provvisoria), ecco adesso i primi tentativi di mandare in onda la nostra stazione meteo, utilizzando il software fornito a corredo della postazione.

sabato 25 giugno 2016

ultimo bollettino di Raspberry

E' appena arrivato il bollettino periodico di Raspberry; siccome le traduzioni automatiche sono già molto utili ma non ancora perfette, eccolo qui, dopo un pizzico di revisione.

A tutti gli equipaggi, ciao da Raspberry Pi Oracle Stazione Meteo,

Come già sapete, le nostre stazioni meteorologiche vengono utilizzati in tutto il mondo, il che rende il nostro progetto più entusiasmante! Vi auguriamo di averla già ricevuta, e vogliamo sentire come vi state trovando con questo strumento.

Per aiutarci a offrirvi il miglior supporto possibile, vi invitiamo a farci sapere se vi è già arrivato il kit compilando questo modulo Google (si tratta solo di una piccola domanda a scelta multipla, promesso!)
(e la nostra scuola di Cesano ha risposto: la nostra stazione è operativa e sta inviando regolarmente i dati all'archivio centrale di Oracle, anche se la posizione non è ancora quella definitiva) 
Sono già stati spediti i kit per il Regno Unito, i paesi dell'UE, e negli Stati Uniti. Fateci sapere via e-mail se non avete ancora ricevuto il kit.

Risoluzione dei problemi
Come pionieri nel programma stazione meteo, speriamo di aver reso abbastanza semplice tutto il processo di installazione. Sappiamo bene che ci sono stati alcuni difetti, ma questo progetto progredisce un poco alla volta; speriamo che la maggior parte di voi non siano stati colpiti da questi problemi, ma vogliamo fare in modo di sostenervi per tutti gli inconvenienti tecnici che incontrerete e rispondere a tutte le domande che vorrete farci.
Un ottimo modo per risolvere i problemi è quello di utilizzare il Forum on-line di Raspberry Pi (ecco il link per il forum di discussione ) dove è possibile condividere problemi e soluzioni. I membri del team di Raspberry Pi, e tutti i membri del forum sono volontari con una grande esperienza tecnica e competenze specifiche, e sono spesso in grado di fornire ottimi consigli. Esiste un forum specifico per la stazione meteorologica del progetto. Si prega di iscriversi e partecipare! 

A breve sarà pubblicata una FAQ sulla stazione meteo comune (verrà pubblicata sui forum di questa settimana), che ci auguriamo possa rispondere a molte domande che potreste avere. Se non è possibile trovare la risposta, fatecelo sapere e vi aiuteremo. È possibile farlo via email weather@raspberrypi.org o inviando una richiesta nel forum,.
Immagine: @TeachesCompSci
 
Immagine: 3 ° Liceo Generale di Mitilene
Condividi i tuoi successi
Se siete stati super-efficienti e siete riusciti a mettere in moto la vostra stazione meteo fatecelo sapere. Ci piacerebbe vedere le stazioni in azione - così passo sotto i riflettori e condividere foto e video! Vogliamo mostrarle alla comunità e celebrare i successi realizzati finora.
Modi per condividere:
  • Usa i tuoi social network preferiti. Su Twitter, è possibile utilizzare @raspberry_pi e @Oracle, utilizzando #weatherstation. È anche possibile contrassegnare Raspberry Pi e Oracle in Facebook i messaggi, e @raspberrypifoundation e @oracle su Instagram.
  • invia una E-mail a noi e raccontaci come vanno le cose; inviate foto o un video.
  • Create un account sul database Oracle Raspberry Pi Weather Station e condividete i dati.
     
ci invitano round!
Non vediamo l'ora di vedere il proprio lavoro mediante le foto e i video, ma sarebbe ancora più interessante potersi incontrare dal vivo.! Ci piacerebbe fare un viaggio per visitare alcuni di voi e le vostre stazioni meteorologiche. Quindi fateci sapere se vi piace questa idea e se siete disposti a ricevere una visita, così da raccontarci il vostro progetto, mostrare la vostra stazione, gli spunti creativi che avete messo in atto, idee, suggerimenti.... Siamo aperti a tutti gli inviti da parte dei partecipanti al progetto Stazione meteo in tutto il mondo, e saremo lieti di raccontare i tuoi successi e soddisfare così le vostre sfide - quindi siete pregati di mettervi in contatto!

Oltre la stazione meteo - risorse di Coding e di elaborazione
Sei interessato ad avviare i bambini della tua scuola alle attività di Coding ? Per saperne di più su come impostare un Codice Club a Code Club UK e Codice Club World .
Oracle Academy supporta più di 2,6 milioni di studenti in 106 paesi e offre una vasta gamma di corsi in aula, corsi in autoistruzione, workshop e risorse varie - senza alcun costo per voi o la vostra scuola.
I migliori auguri da parte del team stazione meteo - restiamo tutti in attesa di aggiornamenti!

sabato 11 giugno 2016

Ma che strano albero...

E con la chiusura della scuola troviamo finalmente il tempo per sistemare la stazione meteo che la Raspberry ci ha inviato. Finora le tante cose e i problemi logistici (dove la sistemiamo?) ci hanno impedito di avviare in modo definitivo questo "giocattolo" estremamente interessante.
E così, per cominciare a provare sul serio, abbiamo sistemato provvisoriamente la nostra stazione nel... giardino della casa dei Fratelli Maristi, sempre a Cesano.
Certo la situazione NON è certo ottimale, adatta, ben pensata, ma per il momento ci consente almeno di fare qualche prova. E vista tutta l'acqua che continua a cadere in questi giorni, almeno testiamo alcuni dei sensori importanti... poi penseremo a una destinazione definitiva, con la ripresa della scuola.
Oggi abbiamo collegato i diversi sensori e ripristinato la connessione. Successivamente inizieremo a registrare i dati e a ... lavorarci su.

lunedì 23 maggio 2016

Siamo quasi a punto...

E con l'incontro di oggi, 23 maggio, la nostra stazione è "quasi" pronta. I pezzi ci sono, e sono tutti assemblati per bene al loro posto (che fatica!); ci manca adesso il cavo di rete per sistemare la nostra stazione nel punto desiderato (che per il momento potrebbe essere sulla mensa della scuola). Mancano però ancora dei passaggi, come quello per registrare in modo corretto i dati meteo, perché il bello di questa stazione è quello di condividere i dati con tantissime altre scuole nel mondo, quasi un migliaio. E questo farebbe la differenza.
Naturalmente qualche ragazzo ha chiesto: "Poi ci sono anche le previsioni meteo, vero?"
Come se fosse facile, dalla quantità di dati, raggiungere un verdetto definitivo sul tempo che farà domani. Proprio oggi, con gli andirivieni del tempo (sole, grandine, pioggia forte, fulmini...) ne abbiamo avuto un assaggio. Speriamo di riuscire a sistemare almeno la versione provvisoria in vista dell'estate.

dove posizioniamo la stazione?!

una volta assemblato tutto l'ardwer e il softwer bisogna scegliere una posizione per la stazione:
ci sono molti posti per posizionarla nella nostra scuola, ma abbiamo una limitazione per collegarla abbiamo un cavo lungo al massimo 50M.
la mia idra iniziale era quella di metterla sopra un palo della luce, pero alcuni datipo tevano essere compromessi per cui ho visto un'altra possibilità: sopra il tetto della mensa